Sezione: Campionati
Più forti di ogni difficoltà: gli Arieti liquidano il Montecarlo
 
Gli Arieti Rugby tornano al successo in una delle giornate più difficili. Tra squalifiche, infortuni ed influenze, alla vigilia dell'ultimo turno del campionato di serie C per la società aretina sembrava prospettarsi una Domenica di passione, invece contro il Montercarlo Rugby gli uomini di Paolo Casalini hanno dato vita ad una prestazione eccezionale e, con la testa e con il cuore, sono riusciti ad ottenere una bella vittoria per 20-12. «Abbiamo dovuto fare i conti con la squalifica del nostro capitano Roberto Chini e con i gravi infortuni occorsi a Michele Maggi e a Simone Gallorini - spiega il direttore sportivo Luca Oliva. - Fortunatamente siamo riusciti a recuperare in extremis Alessandro Ferrettini, Francesco Roggi e Gabriele Accioli, che è sceso in campo nonostante una brutta influenza. Il nostro è uno sport in cui siamo abituati a "stringere i denti", dunque, nonostante tante difficoltà, chi è sceso in campo ha dato il massimo e la conseguenza è stata la bella vittoria ottenuta sui pistoiesi del Montecarlo, un successo che non è mai stato in discussione». La gara, bella e combattuta, ha visto fin dalle prime battute il predominio degli Arieti che, dopo appena 5 minuti, hanno sbloccato il risultato con una rocambolesca meta realizzata in sfondamento dal pacchetto di mischia. Il vantaggio ha dato ulteriore entusiasmo agli aretini che, senza mai perdere il controllo del gioco, al 30° hanno arrotondato il loro vantaggio con una meta di Roberto Migliano e con il conseguente tiro di Beniamino D'Ambrosio. Nei minuti finali del primo tempo i pistoiesi hanno provato a riaprire la partita e a mettere pressione agli Arieti approfittando di un errore difensivo per portarsi su un parziale di 12-5. Nella seconda frazione il copione non è comunque cambiato e gli Arieti hanno dilagato con una nuova meta del capitano Marco Cipriani e con un calcio piazzato dello stesso D'Ambrosio che, nonostante una nuova realizzazione del Montecarlo, hanno permesso agli aretini di blindare la vittoria sul 20-12 finale.
Questa la formazione degli Arieti scesa in campo contro il Montecarlo Rugby: Sergio Civitelli, Ahmet Dakholli, Sandro Ramazzotti, Alessandro Ferrettini, Aniello Farella, Beniamino D'Ambrosio, Luca Perferi, Giacomo Parati, Roberto Migliano, Marco Cipriani, Gabriele Accioli, Diego Mendez, Francesco Roggi e Antonio Barraco (a disposizione del tecnico Casalini c'erano anche Elvis Kaso, Thomas Topini e Samuele Lini).

Classifica: Empoli pt 30, Lions Salviano pt 25, Chianciano, Clanis, Garfagnana pt 14, Arieti, Massa, Siena 2000 pt 13, Montecarlo pt 1
M. Cavini - 11/12/2012
Navigazione
Che ti sei perso?
Devi loggarti per usare questa funzione

Dettagli...
Agenda appunt.
Chi è on-line?
..Ospiti (6)
Amici della Stampa




Settimanale "Arezzo"

Arezzo Notizie

Arezzo Web.it

Teletruria

Linea Uno

Arezzo TV

Corriere di Arezzo