Sezione: Campionati
Gli Arieti battono la capolista
Con la testa e con il cuore: dopo tre sconfitte consecutive torna il sole per gli Arieti Rugby che, nel campionato di serie C, compiono l'impresa di battere la capolista Carli Lions Salviano. In una delle gare più difficili della stagione, la società aretina ha sovvertito ogni pronostico e ha ottenuto una bella vittoria per 10-5 che ha riportato una bella ventata di entusiasmo. Gli Arieti hanno impostato la partita sulla difesa e sul placcaggio, puntando su un grande lavoro dei mediani e sulla loro capacità di rilanciare il gioco. Proprio da un calcio alto di Roberto Chini, mediano di apertura e capitano della squadra, è nata la prima segnatura della gara: gli aretini hanno pressato la difesa e Beniamino D'Ambrosio è stato il più rapido ad impossessarsi del pallone e ad involarsi verso la meta avversaria, fissando il punteggio sul 5-0. Il vantaggio degli Arieti è resistito fino agli ultimi minuti del primo tempo, quando i Lions hanno mostrato segnali di reazione, segnando una meta e chiudendo la frazione sul 5-5. Nel secondo tempo è lentamente emerso il carattere degli Arieti che, dopo qualche minuto di assedio, hanno coronato la loro supremazia territoriale con una potente azione degli attaccanti concretizzata nella meta di Marco Cipriani. Sul 10-5 i Lions si sono rifatti sotto, ma gli Arieti non si sono fatti intimidire e hanno arginato ogni azione dei livornesi, bloccando il risultato fino al fischio finale. Questa vittoria, attesa e meritata, ha bagnato nel migliore dei modi il debutto sulla panchina degli Arieti di Paolo Casalini, esperto tecnico che ha sostituito Luca Oliva (dimissionario per motivi personali).
Questa la formazione degli Arieti scesa in campo con i Lions: Sergio Civitelli, Samuele Lini, Beniamino D'Ambrosio, Sandro Ramazzotti, Aniello Farella, Roberto Chini, Luca Perferi, Giacomo Parati, Gabriele Accioli, Antonio Barraco, Marco Cipriani, Simone Gallorini, Diego Mendez, Michele Maggi, Marco Vanni (a disposizione del tecnico Casalini c'erano anche Giuseppe Rubechi, Ahmet Dakholli e Francesco Roggi).
SocietÓ - 15/11/2012
Navigazione
Che ti sei perso?
Devi loggarti per usare questa funzione

Dettagli...
Agenda appunt.
Chi Ŕ on-line?
..Ospiti (1)
Amici della Stampa




Settimanale "Arezzo"

Arezzo Notizie

Arezzo Web.it

Teletruria

Linea Uno

Arezzo TV

Corriere di Arezzo